Nonostante il design dell’Apple Watch sia stato fortemente criticato dai principali produttori di orologi "classici", lo smartwatch del colosso di Cupertino è in assoluto l'indossabile più venduto e sta pian piano diventando una vera e propria icona di stile.
Per tali ragioni, anche i produttori di orologi più integralisti hanno cominciato ad avere un'apertura verso l'Apple Watch, tanto da utilizzarne il design per realizzare un prodotto della propria collezione.

E' il caso della famosa azienda H. Moser & Cie, produttrice di orologi di lusso, che nella giornata di oggi ha lanciato il suo nuovo Swiss Alp Watch, un orologio meccanico che esteticamente è identico proprio all'Apple Watch, senza però avere alcuna caratteristica dello smartwatch.
Si tratta insomma di un classico orologio, con la cassa realizzata totalmente in oro bianco 18 carati ed abbinata ad un cinturino in kudu, una particolare pelle utilizzata per gli orologi di fascia alta.

Swiss Alp Watch
Swiss Alp Watch

La cosa davvero singolare è che l'azienda non cita minimamente l'Apple Watch ma, nella pagina dedicata all'orologio sul sito web ufficiale, c'è una descrizione molto lunga nella quale viene mossa quasi una critica "filosofica" al mercato degli smartwatch, tanto che le ultime righe di questa descrizione recitano: "L'orologio Swiss Alp Watch non permette di telefonare o inviare messaggi per condividere l'ultimo gossip, non permette di inviare degli schizzi creati su un display da 2 pollici o di condividere il proprio battito cardiaco. Fa molto di più: vi riconnette a quel che conta nella vita. Vi riporta indietro, per farvi condividere le emozioni con le persone che vi sono più care, senza filitri, interfacce o orpelli. E, soprattutto, è qualcosa che un giorno potrete passare ai vostri figli senza doverlo aggiornare".

Insomma, una vera e propria critica al mondo degli smartwatch, ma anche una reazione da parte di una delle tante aziende che operano nel settore dell'orologeria che, inevitabilmente, sta risentendo dell'avvento dei wearable.