Disponibile da diversi giorni in App Store, Seat PG presenta ufficialmente la nuova applicazione PagineBianche per iPhone. Come la versione online PagineBianche.it, l’app permette di ricercare informazioni su privati, aziende ed istituzioni in modo veloce e semplice. Sfruttando le funzioni di localizzazione dell’iPhone è possibile effettuare rapide ricerche geolocalizzate che offrono dati sulle persone, attività e servizi attorno alla posizione in cui si trova l’utente. 

PagineBianche per iPhone 
PagineBianche per iPhone 

PagineBianche per iPhone completa l’offerta di Seat PG a servizio degli utenti di smartphone, già composta dall’app PagineGialle Mobile, che permette di trovare facilmente negozi e servizi, e dall’assistente personale per il tempo libero 892424 Mobile. Le tre applicazioni hanno raggiunto più di un milione di download.

Oltre alle possibilità di effettuare le classiche ricerche per cognome, nome, ragione sociale  o località, l’applicazione offre servizi di ricerca rapida raggruppati in una sezione chiamata “Speciali”. E’ possibile, ad esempio, scoprire a che persona o azienda appartiene un determinato numero di telefono, conoscere tutti gli utenti che risiedono in un certo indirizzo oppure sapere se un’azienda o un’istituzione ha un numero verde con chiamata a carico del destinatario. 

 

Una sezione nominata “Servizi”, inoltre, raccoglie i contatti utili per ogni evenienza: dai numeri di assistenza di tutti gli operatori telefonici, al numero Italgas con il quale effettuare l’autolettura del contatore o, ancora,  al servizio di dettatura telegrammi.

Due sezioni dedicate alla Pubblica Amministrazione, inoltre, permettono di contattare facilmente i servizi della Sanità, quali la guardia medica o l’ospedale più vicino, o uffici di pubblica utilità (ad esempio l’Ufficio Anagrafe, il Comune o la Questura.)

Per localizzare facilmente il punto in cui si trova la persona o l’ente cercato, i risultati delle ricerche vengono visualizzati su una mappa interattiva di alta qualità, realizzata da Seat PG in modalità “nativa iPhone”. E’ possibile, inoltre, vedere  il percorso per raggiungere il contatto desiderato visualizzando, grazie alla bussola presente nel telefonino, la mappa che può ruotare in maniera coerente con l’orientamento del telefono..

L’utente può anche utilizzare le funzioni dei navigatori TomTom e Navigon (se presenti sul telefono) con cui l’app è integrata.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum