Già rispondere al cellulare appena rubato non è una mossa particolarmente intelligente, ma non riattaccare mentre si sta dicendo al tassista dove vogliamo essere portati è decisamente autolesionista, specialmente se all’altro capo della linea c’è la polizia.
Questo è quanto accaduto in Svezia, dove il non troppo brillante ladro ha praticamente comunicato alla polizia dove trovarlo rispondendo alla chiamata di un agente proprio mentre stava dicendo ad un tassista il proprio indirizzo.
L’uomo è stato arrestato.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum