Il prossimo modello di Apple Watch non sarà un’evoluzione. Per vedere una vera novità bisognerà aspettare il 2017, almeno secondo l’analist Ming-chi Kuo di KGI Securities. Quest’anno, invece, avremo l’equivalente del modello “s” degli iPhone, ossia un miglioramento hardware ma niente novità estetiche.

Apple Watch (profilo)
Apple Watch (profilo)

Stando alle previsioni di Kuo, riportate da Apple Insider, il modello di Apple Watch che verrà commercializzato nei prossimi mesi avrà “un miglioramento delle specifiche con cambiamenti limitati nel design del fattore di forma”. Si parla principalmente di una batteria più capiente e di uno schermo con luminosità migliore per la visibilità all’aperto.

Per quanto riguarda le vendite, Kuo stima che nell’arco dell’anno in corso verranno spedite 7,5 milioni di unità, meno dei 10,6 milioni di Apple Watch che ritiene siano stati spediti nel 2015.