La mela morsicata lancerà dei piani di abbonamento ai servizi con il programma Apple One in arrivo ad ottobre. Voci interne affermano che l’iniziativa prenderà il via in seguito alla presentazione dei nuovi iPhone 12 i quali, secondo Jon Prosser, dovrebbero essere annunciati durante un keynote proprio in quel mese. I pacchetti includeranno News, Music, TV+ e un nuovo servizio di fitness.

Apple: piani per tutti i gusti e per tutte le tasche

L’azienda di Cupertino sta pianificando di svelare una nuova gamma di pacchetti per le sottoscrizioni da rilasciare immediatamente dopo il debutto dei melafonini. A dirlo è un portavoce dell’azienda al portale Bloomberg. I piani tariffari vengono chiamati per il momento Apple One, ma non è certo che sarà questo il nome con il quale verranno lanciati.

Saranno disponibili più piani, a partire dalla combo basic con Music e TV+ fino a salire a quelli più completi comprendenti News, Music, TV+, Arcade, storage su iCloud e altro ancora. Pare inoltre che i pacchetti di fascia alta includeranno un servizio di abbonamento dedicato al fitness ancora inedito con lezioni e allenamenti virtuali accessibili tramite un’app iOS e su Apple TV con caratteristiche molto simili a quanto già propongono ad esempio Nike o Peloton.

Bloomberg afferma poi che questi servizi saranno commercializzati per le famiglie e che funzioneranno con il sistema di condivisione familiare di Apple. Ciò significa che ogni servizio potrà essere utilizzato da un massimo di sei persone. Dunque, sottoscriverli in gruppo sarà più conveniente. Bloomberg afferma:

Ad esempio, se una famiglia si abbona oggi a tutti i principali servizi di Apple in aggiunta al livello di archiviazione iCloud più alto si trova a sborsare circa 45 dollari al mese. Un nuovo pacchetto completo invece potrebbe far risparmiare oltre 5 dollari.

Probabilmente ci saranno dei bundle comprendenti anche la Apple TV, combinando quindi hardware e software. Non ci sono ancora specifiche sui prezzi o su tutte le configurazioni esatte, ma è molto probabile che ulteriori dettagli emergano nelle prossime settimane.

Fonte:Bloomberg