Apple ha da poco presentato ufficialmente la sua Smart Battery Case che consente ai proprietari di iPhone 11, iPhone 11 Pro e Phone 11 Pro Max, non solo di proteggere i propri telefoni, ma anche di aumentarne considerevolmente l’autonomia (fino al 50% in più).

Tra le novità della nuova custodia Smart Battery Apple, oltre alla ricarica senza fili, anche la presenza di un pulsante fisico che permette l’accesso rapido alla fotocamera: per scattare una foto, o realizzare un video, basta semplicemente tenerlo premuto qualche secondo (questo evita di spingerlo per sbaglio).

Ma come funzionasse questo meccanismo non era ben chiaro, fino a che il sito iFixit, in collaborazione con Creative Electron, non ha messo ai raggi X la Smart Battery Case per iPhone 11, svelandone ogni segreto.

Smart Battery Case Apple ai raggi X

I raggi X hanno rivelato che nella Smart Battery Case per iPhone 11 è presente un piccolo circuito stampato, sottile e flessibile che porta al pulsante per le foto presente sul device. Il circuito riesce a comunicare con la fotocamera sfruttando la porta Lightning alla base del case.

I raggi X mettono in bella mostra anche il meccanismo di ricarica induttiva e altri circuiti. Come sopra accennato, infatti, la nuova Smart Battery Case Apple può essere ricaricata insieme all’iPhone con i caricabatterie certificati Qi, per garantire il massimo numero di ore di conversazione e di fruizione dei contenuti, dalla navigazione internet, alla riproduzione della musica, alla visualizzazione di video e quant’altro.

Il case supporta anche gli accessori Lightning, tra cui gli auricolari EarPods con connettore Lightning dato in dotazione con gli iPhone e l’adattatore Lightning‑AV digitale, da acquistare separatamente.

Tutto questo ad un prezzo di 149€ per tutte le varianti per iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max. Le Smart Battery Case sono in vendita sull’e-commerce Apple a questo indirizzo nei colori rosa sabbia, bianco e nero.

Fonte:iFixit