Nonostante Apple avesse annunciato la possibilità di mostrare diverse app contemporaneamente in multiwindow all’interno della nuova versione del sistema operativo iOS 8 presentata il 2 giugno, ad oggi non era stata fornita alcuna immagine o spiegazione in merito al suo effettivo funzionamento.

All’interno del codice di iOS 8 Beta rilasciato, lo sviluppatore Steve Troughton-Smith ha trovato alcune righe di codice che fanno riferimento al cosiddetto “split-screen multitasking”.

Il launcher della Springboard avrebbe infatti dei riferimenti nel codice per definire come due app possono apparire contemporaneamente una di fianco all’altra.

split-screen multitasking

Il codice permette di mostrare le app a metà a 512 pixel di larchezza su un totale di 1024, a un quarto (341 pixel) e a tre quarti di schermo (682 pixel), semplicemente effettuando uno swipe verso destra o sinistra con due dita.

La possibilità di separare in più parti lo schermo di un device è attualmente presente su alcuni tablet Samsung e sui device della linea Surface di Microsoft.

Lo split-screen multitasking introdotto in iOS 8 sarà attivo solamente su iPad.