Sarà stato anche cacciato dall’iOS Developer Program ma a Charlie Miller va comunque il merito di aver trovato un bug in iOS5 in grado di pemettere ad applicazioni certificate da Apple l'esecuzione di codice malevolo.

Apple iOS5
Apple iOS5

Apple ha corretto questo bug con l'aggiornamento 5.0.1 ed voluto comunque rendere merito allo sviluppatore menzionandolo nel changelog del nuovo firmware che pare che abbia "fissato", inoltre, anche il bug individuato da alcuni hacker che stavano preparando il jailbreak untethered di iOS.

 

Corretto anche un problema di sicurezza in iPad 2 che permetteva l'accesso tramite Smart Cover anche con device bloccato da codice.