Apple in un comunicato stampa annuncia di aver scoperto che molti dei programmi disponibili sulla rete (non autorizzati) per sbloccare l’iPhone possono causare danni irreparabili al software dell'iPhone, software che diventerà inadoperabile quando sarà installato un aggiornamento software rilasciato da Apple.

Sempre nel comunicato, Apple precisa "Gli utenti che hanno fatto modifiche non autorizzate al software dei loro iPhone hanno violato la licenza software ed invalidato la garanzia."

Questo annuncio è una netta presa di posizione da parte della casa di Cupertino che in questo modo scoraggerà parte di coloro che erano intenzionati ad acquistare l'iPhone per poi sbloccarlo con uno dei tanti metodi software e/o hardware.