Apple starebbe usando il pugno duro contro le applicazioni che promettono di tenere iPhone e iPad a distanza da virus e altri malware. Non perché si tratta di app truffaldine o contraffatte: c’è da salvare l’immagine. La società di Cupertino non vuole che gli utenti, vedendo tale software sull’App Store, pensino che iOS è un sistema operativo dove proliferano i virus: la notizia arriva da Intego, sviluppatore di VirusBarrier iOS, che ha confermato che “non è più disponibile alla vendita”.

 

Virusbarrier per iOS
Virusbarrier per iOS

 

“Apple ha deciso di eliminare la categoria di prodotti anti-virus e anti-malware dal suo App Store per iOS” si legge sul blog ufficiale, che sottolinea comunque come “questa non è un’azione diretta esclusivamente a Intego, ma siamo stati tra coloro coinvolti dalla decisione di Apple”. Insomma, l’azienda californiana ha voluto fare piazza pulita, ma, apparentemente, solamente per iOS. “Gli utenti della versione per Mac

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum