La compagnia telefonica olandese KPN ha annunciato di voler ricorrere in Germania alla nuova tecnologia Ultra High Site per risparmare 60 milioni di euro entro la fine del prossimo anno, durante la realizzazione della propria rete mobile 3G di E-Plus. La nuova tecnologia, per la quale KPN ha fatto richiesta di brevetto, consentirà di ridurre il numero di torri di trasmissione 3G da 1.500 a 200: i siti Ultra High Site si trovano più in alto di 100 metri e utilizzano antenne multiple per coprire vaste aree con un segnale UMTS di alta qualità. Ognuno di questi siti, secondo quanto dichiarato da PKN, potrà sostituire in media otto installazioni di tipo tradizionale.