Nel corso di un’intervista alla conferenza AsiaD, Andy Rubin, Vice Presidente di Google Mobile e co-fondatore di Android, oltre che di Ice Cream Sandwich Android 4.0 e del nuovo smartphone GALAXY Nexus, ha parlato anche di Apple e del "dopo Steve Jobs".

Andy Rubin
"Apple perderà il passo dopo la morte di Steve? Io non la penso così", ha detto Rubin. "Il DNA di Jobs è nella gente che cammina nella sede di Apple ed è una combinazione molto potente di arti e scienze informatiche, e non credo che sia cambiato con la morte di Steve. Quella combinazione di creatività ed informatica è ancora lì. Ad Apple mancherà di certo la leadership di Steve, ma ora è il momento per gli altri ragazzi di crescere."
Andy Rubin ha lavorato in Apple dal 1989 al 1992 come ingegnere di produzione, ma in seguito ha lavorato anche per altri tre anni in una spin-off di Apple, la General Magic, dove ha sviluppato un sistema operativo ed un'interfaccia utente per dispositivi mobili.
 
 
Segui Telefonino.net anche su Twitter e su Facebook.