Il Google I/O, conferenza dedicata agli sviluppatori organizzata dall’azienda di Mountain View, apre i battenti oggi e forse mai come quest’anno l’attesa è stata così alta.

Una delle più acclamate novità è stata appena confermata dal Senior Vice President di Google Sundar Pichai, secondo il quale verrà annunciata ufficialmente la nuova versione del sistema operativo mobile Android “L”.

Google I/O
Sundar Pichai

Oggi dunque non solo si saprà il nome definitivo con il quale verrà identificato l’update (Lollipop è un’ipotesi concreta, ma non certa), ma saranno mostrate per la prima volta le novità software e grafiche dell’OS.

Gli sviluppatori saranno dunque in grado di ricevere numerosi tool su cui lavorare nei prossimi mesi, in attesa che Android “L” venga immessa definitivamente sul mercato a partire dal prossimo autunno.

La preview della nuova versione del sistema operativo è di per sé una novità in casa Google, e potrebbe rappresentare un cambio nella strategia di marketing dell’azienda californiana per rispondere alle aspettative del pubblico e per seguire le politiche già adottate dai principali competitors, Apple su tutti.

Nel corso della giornata è attesa anche la presentazione di Android Wear, il sistema operativo destinato ai device indossabili di Google, ed il lancio dei primi smartwatch dotati di tale OS.