Dopo CarPlay di Apple, pare che anche Google sia intenzionata a sviluppare il proprio sistema di gestione multimediale da introdurre all’interno degli autoveicoli.

Il sistema, nominato “Android in the Car”, consentirà all’automobilista di interagire con l’interfaccia senza l’utilizzo delle mani grazie al riconoscimento vocale “OK Google”.

Il sistema operativo permetterà di controllare la musica, le telefonate, i messaggi, la navigazione satellitare e di effettuare ricerche in rete.

Il sito Android Police è venuto in possesso di una serie di brevi filmati attraverso i quali è possibile approfondire le modalità di funzionamento del prossimo servizio offerto da Google.

A quanto pare, l’interfaccia finale non dovrebbe discostarsi troppo da quella attuale, anche se i costruttori di auto potrebbero potenzialmente sfruttare l’aspetto “open” dell’OS per una personalizzazione dell’interfaccia grafica.