Un 30 enne di Montecarlo è stato condannato per molestie via SMS ed email nei confronti della principessa Stephanie di Monaco.

L’uomo, un trentenne che in passato aveva lavorato a corte, aveva subito nel dicembre scorso un processo per il medesimo reato ma durante l’estate ha ricominciato ad inviare lettere d’amore e richieste di appuntamento alla principessa.

Questa volta la corte lo ha condannato a sedici giorni di prigione.
L’uomo è stato giudicato ‘disturbato’ dal magistrato.