Sanyo SUP-700

La casa nipponica Sanyo è in Giappone e negli USA una delle marche più conosciute di telefonia mobile. Purtroppo, però, finora la casa giapponese ha preferito concentrarsi su prodotti per i mercati PDC e CDMA, anche se non è detto che in futuro Sanyo non sviluppi un telefono UMTS che possa funzionare anche sulle nostre reti.

Nel frattempo al CeBIT 2003 veniva mostrato proprio uno smart phone UMTS, il SUP-700, cellulare dalle funzionalità molto avanzate, in particolare per via della doppia video camera che consente di effettuare video telefonate e servizi di streaming video collegando il telefono alla TV e trasferendo i filmati sulla stessa. L’apparecchio in questione è un terminale W-CDMA compatibile con la rete UMTS ed infatti Vodafone D2 nel suo stand lo utilizzava per condurre video telefonate live.

La caratteristica principale del Sanyo SUP-700 è la tastiera a scomparsa come il Nokia 7650, ma a differenza di quest’ultimo il display del Sanyo è molto più ampio ed inoltre è dotato di antenna fissa e non integrata.


Sanyo SUP-700

Ancora non si sa se Sanyo abbia intenzione di commerciare questo interessante cellulare anche da noi, seppure il fatto che lo usassero nello stand di Vodafone potrebbe far pensare ad una possibile adozione da parte del gruppo inglese in vista del prossimo lancio del proprio servizio 3G in Europa, vista anche la presenza del Sanyo V-SA701, cellulare da cui deriva il SUP-700 e che J-Phone usa nel suo servizio 3G basato sul W-CDMA.