La piattaforma operativa BlackBerry 10 è stata considerata da molti una sorta di “ultima spiaggia” per BlackBerry, ex Research In Motion. Il destino della società canadese dipenderebbe molto dalle vendite dei nuovi smartphone annunciati lo scorso 30 Gennaio, il BlackBerry Z10, già commercailizzato in alcuni mercati, ed il BlackBerry Q10 che arriverà invece verso il mese di Aprile. Le previsioni di vendita al ribasso stimate da alcuni osservatori di mercato, tuttavia, lascerebbero pensare che i guai per BlackBerry non siano ancora stati messi alle spalle.

BlackBerry Z10

Secondo quanto riportato da The Register, all’inizio della settimana due analisti, James Faucette della Pacific Crest e Mike Walkley della Canaccord Genuity, hanno rivisto al ribasso le loro stime per quanto riguarda le vendite totali di Z10 nel corso dell’attuale trimestre. Entrambi hanno stimato che entro la fine di Marzo saranno venduti globalmente circa 300.000 unità.

Precedentemente Walkley aveva stimato 1.75 milioni di unità vendute ma “le verifiche hanno evidenziato costanti ma modesti livelli di vendita”. “Continuiamo a credere che il lancio dello Z10 abbia generato un volume di spedizioni relativamente piccolo e, finora, un sell- through moderato unicamente in mercati dove BlackBerry è storicamente forte”, ha affermato James Faucette. Per entrambi i nuovi smartphone Android "top di gamma" in arrivo nelle prossime settimae renderanno molto difficili le vendite del BlackBerry Z10.

Secondo Peter Misek della Jefferies & Co, invece, gli Z10 che saranno venduti nel corso di questo trimestre saranno circa 500.000. Dai controlli di Misek i BlackBerry Z10 sono andati tutti esauriti nei vari paesi in cui è stato commercializzato anche se per Walkley ciò "sarebbe dovuto alla scarsa quantità di device disponibili piuttosto che alla grande richiesta da parte dei consumatori". Altri analisti hanno detto la stessa cosa.

Le migliori offerte di oggi per RIM BlackBerry Z10: tutti i prezzi