Amazon Fire Phone, primo smartphone realizzato dal colosso dell’e-commerce, offre alcune caratteristiche tecniche che lo rendono unico nel panorama della telefonia mobile.

La presenza di quattro sensori a infrarossi posti ai bordi del display consente di ottenere immagini con effetto tridimensionale (Dynamic Perspective), mentre è possibile gestire le principali funzioni del dispositivo attraverso le gestures, senza la necessità di toccare il telefono.

Amazon Fire Phone ha un display IPS da 4.7” con risoluzione HD, un processore quad-core Qualcomm Snapdragon da 2.2GHz, una GPU Adreno 330, 2GB di RAM ed una fotocamera posteriore da 13 megapixel a cinque lenti con apertura f/2.0 e stabilizzazione ottica dell’immagine OIS. Il device supporta la connettività LTE ed è dotato di sistema operativo Amazon Fire OS 3.5 basato su Android.

Il CEO di Amazon Jeff Bezos ha annunciato ufficialmente lo smartphone nella giornata di ieri nel corso di un evento organizzato a Seattle, ed oggi il video integrale della presentazione è stato reso pubblico sul canale Youtube.