Succede a Pasqua, in Inghilterra. Un cucciolo di cane, un Golden Retriever, ha ingoiato gli AirPods della sua padrona. Non un auricolare, ma entrambi completi di custodia. Enorme la preoccupazione, fortunatamente tutto è andato per il meglio e la cosa più assurda è che – alla fine di tutto – le cuffiette funzionavano ancora perfettamente.

Il cane ingoia gli AirPods, ma funzionano ancora

Non è raro che, nell’enfasi del gioco, i nostri cani tendano a mettere in bocca qualunque oggetto trovano davanti al loro muso. Ed è proprio questo che è successo, quando il Golden Retriever ha ingoiato gli AirPods, caduti dalla tasca della sua proprietaria. La donna se ne è prontamente accorta ed è corsa immediatamente dal veterinario.

La lastra è stata subito chiara: c’erano le cuffiette e la custodia, intatte. Tuttavia, nonostante il cane le avesse ingoiate intere – quindi senza creare schegge pericolose – era comunque necessario toglierle il prima possibile dallo stomaco per evitare la fuoriuscita dei liquidi delle batterie degli AirPods.

Credits: Vets-Now

Dopo l’intervento di rimozione, il cane si è immediatamente ripreso e – la cosa più assurda – è che gli auricolari erano perfettamente funzionanti, nemmeno graffiati!

Sicuramente un caso fortuito, soprattutto perché il cane non ha riportato danni. Tuttavia, è bene prestare enorme attenzione: ingoiare dispositivi tech può essere parecchio pericoloso per i nostri animali domestici.

Fonte:Vets-Now.com