DJI ha presentato ufficialmente il suo ultimo drone, l’Air 2S, che è il successore del Mavic Air 2 che è stato lanciato lo scorso anno ed ha avuto un buon successo presso il pubblico. Il nuovo modello offre una fotocamera capace di gestire meglio la di campo e dispone di un miglioramento complessivo delle prestazioni rispetto al suo predecessore.

DJI Air 2S: le specifiche complete

In termini di specifiche, DJI Air 2S presenta un sensore CMOS da 1 pollice migliorato e più grande, con una capacità di risoluzione incredibile. Il sensore da un pollice offre pixel da 2,4 μm significativamente più alti; un netto incremento rispetto a quello da 0,5 pollici del Mavic Air 2 con i suoi pixel da 0,8 μm.  Un sensore più grande implica che l’Air 2S può acquisire riprese video fino a 5,4K.

L’Air 2s pesa leggermente più del Mavic Air 2, poiché è alimentato da una batteria da 3.500 mAh in grado di sostenere il dispositivo in volo per circa 31 minuti. Essendo più pesante di circa 25 g rispetto al vecchio modello, l’Air 2S ha una durata in volo leggermente inferiore rispetto all’Air 2 che può funzionare per 33 minuti.

DJI Air 2S

Oltre ai suoi due lati, il drone DJI Air 2S può evitare gli ostacoli quando sale o scende e in avanti o indietro. Con lo standard di settore OcuSync presente nel dispositivo, il gadget ha un raggio di controllo massimo di 12 km, leggermente superiore all’Air 2. Ci sono alcune altre funzionalità come la MasterShot che serve per ottenere scatti più potenti.

DJI Air 2S

Il DJI Air 2S è già in vendita sul sito ufficiale di DJI. Il prodotto parte da 999 euro per la variante base contenente il drone, la batteria, due paia di eliche e il controller DJI RC-N1.

DJI Air 2S

Volendo, come sempre, c’è la “Combo Edition” che costa 1299€ e ha diverse accessori aggiuntivi come una pochette in pelle per il trasporto e molto altro ancora.

Fonte:YouTube DJI