Appare decisamente inarrestabile la crescita del mercato cinese della telefonia mobile, che solo nei primi cinque mesi del 2004 ha conquistato 30.6 milioni di utenti, arrivando a quota 300.56 milioni a fine maggio, con un tasso di penetrazione del 20.9 per cento. Secondo i dati diffusi dal ministero dell’Industria cinese le linee telefoniche hanno raggiunto a fine maggio quota 290.4 milioni, con un incremento di 27.6 milioni rispetto alla fine del 2003. Le autorità governative prevedono che il mercato possa raggiungere 350 milioni di utenti entro la fine del 2005, un traguardo visto con interesse dalle aziende produttrici giapponesi ed europee, che guardano alla Cina come un’importante opportunità per accrescere il proprio giro d’affari.