In USA, il 20% di chi ha un iPhone arriva da Android