Negli ultimi anni la progettazione e la produzione dei mouse è cambiata radicalmente. Oltre all’introduzione di un’illuminazione RGB capace di esaltare la scrivania ti sarai accorto che le aziende più grandi stanno valorizzando mouse con funzioni di livello superiore, come l’ergonomia del mouse verticale, che risulta essere una delle caratteristiche più apprezzate. Soprattutto nell’ambito lavorativo sono comparsi appunto i mouse verticali, dispositivi capaci di migliorare notevolmente l’ergonomia durante l’utilizzo del computer.
Un mouse verticale, a differenza della forma, ha lo stesso funzionamento di un dispositivo tradizionale per il movimento del cursore a schermo, ma è particolarmente indicato se utilizzate il computer per tante ore al giorno.
La scelta di un mouse verticale dipende prevalentemente da quattro fattori: forma, cavo, DPI e tasti programmabili.
Vediamo le nostre scelte.

DELUX Mouse verticale 

Dopo ogni ricarica di 2-3 ore, il mouse può essere utilizzato continuamente con luce RGB accesa per più di 2 settimane, con design a risparmio energetico e luce RGB, normalmente può durare per un mese, ed è dotato di cavo di tipo C e porta USB-C progettata nella parte anteriore del mouse, può continuare a funzionare durante la ricarica.

Trust Verto 

Uno dei migliori modelli di questa azienda che da anni si impegna nel produrre prodotti dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Questo si presenta con le dimensioni di 12×6.3×7.5 centimetri e un peso di 116 grammi. I materiali che lo compongono sono in ABS resistente e garantiscono oltre una buona resistenza agli urti anche un’ottima estetica al prodotto.
Da un punto di vista hardware il mouse mette in mostra una tecnologia basata su radiofrequenza con rilevamento ottico del movimento. Il dispositivo consente di selezionare differenti velocità, precisamente: 800, 1200 e 1600 DPI. Il collegamento al PC avviene attraverso il micro ricevitore USB che può coprire una distanza fino a dieci metri senza ostacoli.
Oltre alla variazione della velocità di tracciamento attraverso il sensore ottico, esso mette a disposizione anche due tasti azionabili con il pollice per consentirti di accenderlo e spegnerlo o addirittura di scrollare le pagine web nel browser selezionato. Esso è compatibile sia con sistemi operativi Windows che macOS.
Esteticamente molto bello e dalla buona ergonomia ti garantisce prestazioni adeguate sia per l’ufficio che per il gaming leggero.

DELUX Mouse verticale ergonomico

Soluzione sicuramente più suggestiva è il mouse verticale proposto dalla Delux. Se ami i LED RGB e soprattutto le funzionalità con tasti programmabili questa è la scelta che potrebbe fare al tuo caso.
Il mouse mette in mostra, con dimensioni di 15×9.5×10 centimetri e un peso di 180 grammi, un design futuristico, con una forma a doppio incavo capace di abbracciare completamente la tua mano. La struttura è costruita in ABS resistente con una patina lucida e due curve di luci RGB che fanno da contorno alle aree perimetrali.
La scheda tecnica invece evidenzia una tecnologia di rilevamento ottico del movimento e una connettività tramite USB. Esso dispone di ben cinque modalità di velocità del cursore: 800, 1200, 1600, 2400 e 4000 DPI ideali anche per le attività professionali. Il tasto per la regolazione dei DPI è posto al centro dei tasti funzione, in modo da agevolarti nel caso tu abbia la necessità di cambiare repentinamente i DPI.
La compatibilità con i sistemi operativi Windows e macOS è totale ed è possibile utilizzarlo anche su Windows XP e Linux in caso te lo stessi chiedendo.
Le funzionalità sono il vero punto di forza di questo mouse verticale. Grazie ai sei pulsanti posizionati sulla scocca è possibile programmare e utilizzare il dispositivo come una workstation veloce e ricettiva. Oltre a mostrare un ottimo design con una struttura elegante e solida, grazie ai pulsanti in bellavista sarà possibile cambiare le velocità dei DPI e delle funzionalità del sistema operativo con grande facilità.
La forma quasi unica nel suo genere e la presenza di strisce LED danno quel qualcosa di diverso che potresti apprezzare se hai un setup giovane e moderno.

Anker Wireless

Il mouse si presenta con le dimensioni contenute di 10.1×8.2×8 centimetri e un peso di soli 95 grammi, testimoniando come sia indicato per chi non ha mani troppo grandi o non ama dispositivi ingombranti. Il colore nero abbraccia una struttura in ABS e gomma dall’ottima sensazione al tatto.
La scheda tecnica presenta una tecnologia ottica per il rilevamento del movimento e una connessione senza fili con 2 batterie AAA non incluse nella confezione. Il ricevitore con frequenza 2.4 GHz consente fino a 10 metri di raggio e puoi facilmente riporlo nella fessura posta sotto il mouse. La risoluzione ottica ti permette di variare la velocità: 800, 1200 e 1600 DPI soddisfacendo la gran parte delle attività nell’utilizzo quotidiano.
Elementi rilevanti sono le funzionalità, queste oltre a sfruttare la ricezione su frequenze 2.4 GHz vengono a manifestarsi principalmente con i due tasti aggiuntivi posti sull’impugnatura interna, vicino al pollice. L’esplorazione sui browser o sui software di lavoro è gradevole e non necessita di particolari impostazioni per essere fruita con facilità. Sicuramente la sua capacità di poterlo trasportare comodamente lo rende un mouse ideale per notebook, ma puoi utilizzarlo senza troppi problemi anche sul tuo computer principale Desktop, sia esso per lavoro oppure per divertimento.

Razer Viper Gaming Mouse

L’azienda produce tantissimi prodotti rivolti all’ambito gaming e anche se i costi sono leggermente più importanti della concorrenza potrai godere di ottime funzionalità e resistenza.
Esteticamente il mouse mette in primo piano il celebre logo dell’azienda Razer e una comodissima base di ricarica collegata attraverso un cavo USB. Il colore nero si abbina perfettamente al verde del logo e le dimensioni di 6.6×12.7×3.81 centimetri con un peso di soli 74 grammi lo rendono comodo per il trasporto.
Tecnicamente mette a disposizione un sensore ottico 20K Focus+ capace di raggiungere fino a 99.6% di risoluzione con un tracciamento eccezionale. Il mouse è wireless e offre la funzione Solo 74, quest’ultima ideale per gli ESport poiché garantisce equilibrio e grande reattività. La possibilità di caricarlo quando si desidera con la base dedicata è sicuramente un suo punto di forza che limita il consumo della batteria AAA interna, comunque inclusa nella confezione.
Esso può essere collegato a tutte le tipologie di hardware e non necessita di driver aggiuntivi per l’installazione.
Sicuramente la clientela di riferimento è il videogiocatore che ama utilizzare un mouse wireless con ottime performance, senza perdere DPI o incorrere in latenze fastidiose durante il gioco.

ECHTPower Portatile Verticale

Questo prodotto mette in mostra una struttura in ABS resistente completamente in colore nero, su cui spicca una bellissima curvatura con luce LED che dà un tocco di vivacità al mouse. Le dimensioni di 12.29×6.5×7.50 centimetri e un peso di 170 grammi identificano un mouse sicuramente non piccolo.
Le caratteristiche tecniche evidenziano una connettività cablata con cavo fino a 1.5 metri di lunghezza, DPI regolabili e ben sei pulsanti funzione: cinque tasti e una rotella 3D. La tecnologia ottica per il rilevamento del movimento è molto precisa e si spinge fino a 3200 DPI. Se sei un amante di questo dato, sarai contento di sapere che il mouse permette di regolare: 800, 1200, 2000 e 3200 DPI premendo il tasto presente sulla scocca.
Questi, infatti, sono estremamente reattivi e ti consentono di navigare all’interno di documenti e browser con grande facilità, ottimizzando i tempi nelle attività di lavoro o di divertimento.
La connettività tramite il cavo USB ti garantisce una latenza pari a zero e la possibilità di portarlo con te ovunque desideri senza la necessità di ricaricare una batteria esterna.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.