Il settore videoludico simula da anni le realtà più disparate, così da permetterti di viverle direttamente seduto sul divano di casa: che sia l’esperienza di un viaggio in un’epoca remota, di una guerra sanguinosa o di una corsa in auto, le console sono capaci di creare ambienti sempre più immersivi per gli utenti mediante una tecnologia sofisticata a loro supporto.
Grazie ai giochi per console si possono vivere esperienze spericolate che non si avrebbe l’opportunità di replicare nella vita di tutti i giorni, e tra queste c’è la possibilità di sbizzarrirsi al volante senza alcun limite.
I volanti per PS4 sono costruiti in modo da imitare in tutti gli aspetti i volanti delle automobili. Essi hanno una struttura ergonomica, sono rivestiti in pelle o altro materiale sintetico e si collegano alla PS4 mediante cavo USB, di solito di generazione 2.0. È proprio grazie a questo collegamento che il volante può alimentarsi, risparmiando il fastidio di ulteriori fili lì dove giochiamo.
Arrivati al momento dell’acquisto del proprio volante per PS4, non è semplice avere le idee chiare su quale scegliere. Vediamo quindi quali sono i migliori volanti per PS4 disponibili a oggi sul mercato.

PS4 Logitech G923

Il design è studiato per un’esperienza d’uso realistica e confortevole, supportata dell’elevata qualità della manifattura: il volante è composto da pelle nera ed è accompagnato da pedali realizzati in metallo lucidato. Il prodotto spicca per versatilità, in quanto è compatibile sia per PC che per console e funziona con tutti i giochi per PS4, PS5, Xbox e PC.
Posizionare il volante è molto semplice: è sufficiente individuare i due morsetti per il fissaggio presenti nella parte inferiore del volante e scegliere la superficie più adatta per giocare. Bisognerà poi connettere la stazione di gioco al volante mediante pochi cavi. Ulteriore attenzione va rivolta alla sensibilità del volante e dei pedali, che sono regolabili a piacere.
Vero e proprio fiore all’occhiello di questo volante è la tecnologia Trueforce, un sistema di vibrazione che rende l’esperienza di guida virtuale estremamente realistica grazie a un feedback che restituisce fino a 4000 aggiornamenti al secondo. È possibile usufruire di tale tecnologia una volta scelta la modalità di guida avanzata, che regala un’esperienza di gran lunga più realistica della modalità tradizionale. I giochi compatibili con tale modalità al momento sono Gran Turismo Sport, iRacing e GRID, ma è possibile che il parco giochi che gode della compatibilità con TrueForce si ampli a breve.

Thrustmaster t300 RS

Oltre al design realizzato in pelle, il volante Thrustmaster è arricchito da un rivestimento in gomma rinforzata e da metallo serigrafato che compone le razze centrali. Il dispositivo è compatibile con PS4 e include quattro pulsanti ufficiali PS4, per un’esperienza d’uso ancora più interattiva e veloce.
La configurazione si rivela piuttosto semplice: si rende necessario il fissaggio su opportuno supporto, dopodiché è possibile la regolazione della sensibilità delle varie componenti per l’esperienza di gioco più adatta all’utente.
I vari volanti, adatti a differenti tipi di corsa, si possono installare in modo veloce e intuitivo grazie ad un meccanismo di bloccaggio presente alla base, detto Thrustmaster Quick Release, che permette di smontare il volante precedente e di inserire quello nuovo, che però è venduto separatamente. Se si vuole arricchire l’esperienza di guida, è possibile inoltre utilizzare il cambio Thrustmaster TH8A e il freno a mano TSS Hanbreak, entrambi venduti separatamente.

Hori Volante

Se vuoi optare per una soluzione più economica che però rientri comunque nella fascia medio-alta dei volanti, il prodotto che fa per te è l’Hori Volante. La compatibilità è garantita per PS4, PS3 e PC per un’esperienza d’uso completa su tutti i dispositivi che hai a casa, senza alcuna rinuncia.
Il dispositivo si può fissare in due modi diversi: o si utilizzano i classici morsetti oppure si opta per le ventose, a seconda delle preferenze dell’utente. I comandi sono interamente programmabili e l’illuminazione a LED facilita l’esperienza d’uso, specie di sera o in ambienti poco illuminati.
Oltre ai pulsanti puoi regolare la dead zone, ovvero quell’area del volante in cui i movimenti non causano alcuna risposta nel gioco. Persino il raggio di sterzata può essere regolato con un angolo che arriva fino a 270 gradi, modesto ma sufficiente per le sterzata più spericolate.
L’esperienza d’uso del volante non si discosta di molto da quella dei competitor più costosi grazie alla tecnologia di vibrazione TouchSense, che restituisce un feedback più modesto ma ugualmente realistico per farti sentire a bordo delle tue auto preferite.

Thrustmaster T80 Ferrari 488 GTB Edition

Il design ergonomico del Thrustmaster T80 Ferrari 488 GTB Edition è ottimizzato per tutti i giochi disponibili per PS4 e si collega facilmente a tale console grazie ai pulsanti PS, SHARE e OPTIONS integrati sul volante, realizzati in associazione con la Sony. I tre tasti imitano quelli presenti già sul controller DUALSHOCK della PS4 e hanno varie funzioni. Il tato OPTIONS dà accesso al menu delle opzioni, il tasto SHARE permette di condividere i contenuti mettendo in pausa il gioco e quello PS di associare il gioco a un preciso utente.
L’esperienza d’uso è del tutto simile ai prodotti di fascia medio-alta che vengono proposti sul mercato, dato che manca la tecnologia Force Feedback ma non un sistema a corda elastica brevettato da Thrustmaster per garantire l’esperienza di gioco più realistica possibile.

Superdrive

Il volante è compatibile con PS4, PS3 e Xbox One per qualunque gioco da corsa, da Gran Turismo alla Formula 1, passando per GTA. La costruzione non vanta una qualità premium, ma l’ergonomia è ottima grazie a un grip studiato per far sì che le mani non scivolino sulla superficie del volante durante la guida, caratteristica che si apprezzerà se si gioca per ore alla console. Per installare il dispositivo si hanno a disposizione 5 ventose che possono essere applicate alla superficie su cui è più comodo tenere il volante. La rotazione garantita è modesta e si aggira sui 180 gradi, mentre i pedali sono due, costruiti con design essenziale ed ergonomico. Tramite il volante o dal menu di configurazione è possibile regolare il volante e i pedali, così da personalizzare l’esperienza d’uso. Infine, due palette del cambio poste dietro al volante permetteranno di cambiare marcia ogni volta che sarà necessario. La pedaliera invece è dotata di accelerazione e freno, mentre manca la frizione, come è tipico dei modelli di fascia medio-bassa.
Il criterio adottato per distinguere i tre livelli è la sensibilità del volante, che varia a seconda di quanto si voglia sportiva e spericolata la guida. Ad esempio, se il gioco che hai scelto è Formula 1, ti conviene selezionare la modalità Expert, mentre se giochi a GTA sarà sufficiente quella Arcade o Pro, a seconda di come sei abituato a guidare nel gioco.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.