Tra il prossimo switch off del digitale terrestre ed un generale upgrade del salotto, in molti stanno pensando di acquistare un nuovo TV, e un OLED è sicuramente un’opzione interessante soprattutto per chi ama guardare film e serie. Il vantaggio dei TV OLED è quello di offrire neri profondi e contrasti elevati, ma anche colori più realistici e vividi. Abbiamo selezionato cinque modelli di TV OLED, scegliendo il formato da 65 pollici sebbene tutti siano comunque disponibili anche in tagli inferiori e superiori, a seconda della disponibilità di spazio in salone.

LG C1

Quando si parla di pannelli OLED sappiamo che LG la fa da padrona, in quanto l’azienda produce direttamente i pannelli che usa nei suoi televisori. Il nuovo processore garantisce prestazioni sempre al massimo, e l’inclusione di tutte le migliori tecnologie – da Dolby Atmos a Dolby Vision IQ – assicura immagini e audio superiori, ed una speciale Filmmaker Mode rende la visione dei film particolarmente coinvolgente. Il sistema operativo WebOS, giunto alla versione 6.0, ha tutte le app necessarie e si integra alla casa smart grazie ad AI ThinQ.

Sony A83J

Quando si parla di OLED non possiamo non parlare di Sony, e anche il Bravia A83J è indubbiamente fra i migliori smart tv attualmente sul mercato. Il pannello è calibrato alla perfezione per colori e immagini sempre impeccabili, e le tecnologie XR Picture e XR Sound sfruttano al massimo il nuovo processore per creare un’armonia completa con il sonoro. Sony è poi l’unico OLED ad aver adottato la nuova interfaccia Google TV, per una ricerca facile e ottimizzata dei contenuti digitali, l’integrazione dell’Assistente Google, e l’accesso alle migliaia di applicazioni sul Play Store.

METZ MOC9000

Anche METZ, storico marchio tedesco, ha recentemente lanciato la sua nuova linea di Smart TV OLED che comprende il MOC9000, un televisore con sistema operativo Android TV e quindi con accesso a tutte le app del Play Store oltre che con l’integrazione con Assistente Google, ma anche con supporto a Dolby Vision e Dolby Atmos per una visione superiore di film e contenuti digitali. Il refresh a 120Hz del pannello migliora ulteriormente la qualità video.

Hisense A98G

L’attuale top di gamma di Hisense combina tutto quello che si può desiderare in un televisore moderno: l’OLED A98G ha infatti un’ottima resa video, una soundbar comprensiva di subwoofer e tweeter per il Dolby Atmos, la nuova versione del sistema operativo VIDAA 5.0 con tutte le principali applicazioni preinstallate e il supporto all’HbbTV per accedere ai contenuti digitali sul digitale terrestre. Presente anche l’assistente Alexa integrato, per il controllo della Smart Home, la ricerca dei contenuti e molto altro.

Philips 855

Chi cerca un’esperienza di intrattenimento superiore non può farsi scappare il TV OLED Philips 855, che combina le immagini vivide e nitide del pannello ad una retroilluminazione sincronizzata su 3 lati. Il sistema Ambilight esclusivo di Philips, infatti, aumenta la percezione dello schermo e ci fa immergere completamente nell’immagine. L’audio con supporto a Dolby Atmos e DTS completa l’esperienza con un sonoro in grado di riempire la stanza. Il sistema operativo è Android TV, e troviamo sia Alexa che l’Assistente Google.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.