Blocca le chiamate spam in arrivo sul tuo iPhone, c’è una procedura ufficiale per farlo e te lo spieghiamo in questa semplice guida.

iPhone: riconosci e blocca lo spam

Si, ci rendiamo perfettamente conto che – ormai – ogni giorno sui nostri smartphone arrivano almeno un paio di telefonate da parte di numeri spam. Spesso provengono da call center dove gli operatori (facendo il loro lavoro, per carità) cercano di vendere questo o quell’altro prodotto o servizio.

Tuttavia, per quanto ci si sforzi di rispettare il lavoro altrui, a un certo punto pretendiamo anche il diritto di decidere di non voler più ricevere proposte commerciali per telefono: se per noi sono spam, è giusto difenderci filtrando e bloccando le telefonate provenienti da numeri indesiderati.

Se possiedi un iPhone, ti spieghiamo come fare. Da iOS 13 in poi, Apple ha introdotto una velocissima procedura ufficiale per farlo, che però si appoggia su un’applicazione antispam esterna. Oltre a guidarti verso il blocco di telefonate ed SMS spam, ti suggeriamo anche quella che – secondo noi – è la migliore applicazione gratuita per raggiungere questo scopo: TrueCaller.

Ecco la procedura che devi seguire:

  • scarica TrueCaller da questo indirizzo, direttamente sul tuo iPhone;
  • apri l’applicazione e registrati con il tuo numero di telefono;
  • apri le impostazioni di iPhone e scendi fino a “Telefono”;
  • avendo installato TrueCaller, nel menu ti appariranno due nuove voci: “Blocco chiamate e identificazione” e “Contatti bloccati”;

  • clicca su “Blocco chiamate e identificazione”;
  • abilita TrueCaller a svolgere la funzione di filtro di chiamate e fornirti l’ID dei numeri che non conosci;
  • finito.

Se lo desideri, sempre attraverso l’applicazione di TrueCaller puoi abilitare anche un filtro per gli SMS spam, ma fai attenzione: in questo caso potrebbe accadere che il filtro blocchi messaggi che invece ti interessa ricevere (come ad esempio codici conferma di qualche operazione fatta online).