Appena intravediamo un pochino di sole oppure l’assenza di pioggia, fa sicuramente piacere una bella gita in moto o in bicicletta, e che si tratti di un giro di qualche ora o di un vero e proprio viaggio non possiamo non avere con noi il nostro amato smartphone. Vediamo quindi una selezione di porta cellulari, adatti sia per il fissaggio su una moto che su una bici, con caratteristiche diverse per poter soddisfare qualsiasi esigenza.

Cocoda

Cocoda è la soluzione più semplice ed economica, che consiste in una rete in silicone elastico su cui fissare lo smartphone ed in grado di ruotare a 360° su un supporto rigido che rimane ben fisso sul manubrio della bicicletta o della moto. La cinta permette di regolare il fissaggio su manubri di dimensioni diverse, mentre la rete elastica si adatta facilmente a smartphone dai 5 ai 6,5 pollici.

Tiakia

Tiakia

Con una struttura più rigida e resistente a velocità superiori, anche il porta cellulare di Tiakia si fissa ben fermo sul manubrio di moto e bici ma protegge maggiormente lo smartphone con la base piena. La struttura ruota di 360° per consentire la visione del telefono sia in orizzontale che in verticale, e possiamo aggiungere la rete in silicone per una maggior stabilità.

Lamicall

Il porta cellulare Lamicall ha una struttura ben resistente anche alle alte velocità e sempre in grado di ruotare di 360°. L’aggancio per il manubrio è ben saldo e facilmente regolabile con una leva a scatto, e i quattro cuscinetti morbidi inclusi in confezione permettono di fissarlo a manubri di dimensioni varie.

ENONEO

L’ultimo modello che esaminiamo è proposto da ENONEO, e consiste in un supporto ruotabile di 360° su cui è fissata una custodia impermeabile, così da proteggere lo smartphone anche in caso di pioggia. Ma non è tutto, dal momento che all’interno della custodia è presente anche una taschina in cui possiamo riporre piccoli oggetti, come cuffiette, chiavi, soldi o carte di credito.

VUP

In contrasto con i supporti fatti di plastica, questo è fatto da silicone di alta qualità e assorbe tutti gli urti. Facile da smontare e gira a 360 gradi. Si fissa molto bene al manubrio se lo usi in bici ed è economico.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.