In questa guida cercheremo di individuare quali sono i migliori controller PS4 da acquistare in un mercato che mette sul piatto diverse offerte interessanti. Esistono controller adatti ad esigenze specifiche, così come a diversi budget. Andremo allora a snocciolare quali sono gli aspetti principali da tenere in considerazione quando si vuole acquistare un buon pad. Di conseguenza, daremo spazio a moltissimi modelli, ognuno naturalmente dotato di punti di forza e di debolezza peculiari.

DualShock 4 Pro

DualShock 4 Pro, uno dei gamepad preferiti dai giocatori PS4/PC, soprattutto per quelli che preferiscono giocare con analogici simmetrici. Del DS4 esistono in commercio diversi colore e diverse personalizzazioni. Grazie alle sue doppie levette analogiche, ai pulsanti migliorati e al touchpad capacitivo, consente un’esperienza davvero immersiva. In più, la striscia LED blu è davvero meravigliosa e funzionale.

Razer Raiju Tournament Edition

Razer Raiju Tournament Edition ha una forma che ricorda il joypad della Xbox One ma la disposizione dei tasti è la stessa del modello Playstation 4, mentre i pulsanti Hyperesponse danno un piacevole feedback tattile. Allo stesso modo, analogici e dorsali sono estremamente reattivi, e i quattro tasti aggiuntivi sono rimappabili ed è possibile impostargli una qualsiasi funzione in gioco. Questo pad integra la possibilità di giocare in modalità wireless, adatta agli appassionati più “casual”, e la possibilità di giocare con il cavo ideale per i giocatori pro, in cui ogni millisecondo di latenza può fare la differenza.

Hori Mini Controller

Hori Mini Controller è progettato soprattutto, ma non esclusivamente, per i piccoli nerd in erba. È 40% più piccolo rispetto al DualShock 4, e le sue dimensioni lo rendono il controller ideale per mani piccole. Ciò non vuol dire che il controller non possa essere usato da un adulto; anzi, è l’alternativa perfetta da avere in casa per quelle occasioni in cui si vuole giocare subito e facilmente con qualcuno a qualsiasi gioco. Ha tutti i tasti del DualShock 4 tranne il convenzionale touch pad, il quale però viene simulato da un tasto rettangolare in mezzo al controller.

Nacon Compact

Nacon Compact, un pad simmetrico con le stesse funzionalità del DualShock 4 che però ha un prezzo inferiore all’originale DualShock 4. Dotato di caratteristiche essenziali ed adatto a chi non vuole spendere troppo, può essere collegato a PlayStation 4 o PlayStation 4 Pro solo tramite il cavo, lungo ben 3 metri, e la sua forma si allontana leggermente da quella ufficiale di Sony, presentandosi più arrotondato sulla parte dei tasti posteriori e di dimensioni leggermente più compatte rispetto all’originale. Si tratta di un prodotto solido, con licenza ufficiale Sony e che garantisce update a pari passo con quelli della Playstation 4.